IIS ENRICO MATTEI.

Esami di Qualifica Professionale

La Regione Lazio con la determinazione G04871 del  23 aprile 2015, ha stabilito nuove modalità di svolgimento degli esami di qualifica professionale e ha fornito indicazioni precise alle Istituzioni scolastiche che erogano percorsi triennali in regime di sussidiarietà integrativa.

Pertanto l’esame per la qualifica di OPERATORE AMM.VO SEGRETARIALE sarà articolato nel modo seguente:

-          PRIMA PROVA (prova multidisciplinare)

-          SECONDA PROVA (prova professionale)

-          PROVA ORALE (colloquio)

La Prima Prova coinvolgerà alcune discipline previste dal piano di studi e consisterà in una prova strutturata di 5 quesiti a risposta chiusa (completamento ….. Vero /falso   ….. quesiti a risposta multipla) per ogni disciplina: la norma precisa che i quesiti debbono avere “carattere applicativo”.

Le discipline coinvolte nella Prima Prova vengono decise ogni anno dal Consiglio di Classe ed i quesiti da somministrare (con relativi correttori) dovranno essere inviati via mail alla Prof.ssa C. Arata (carlaarata@libero.it) entro una data stabilita negli allegati in fondo a questa stessa pagina.

La Seconda Prova sarà di tipo pratico e dovrà essere finalizzata all’accertamento delle competenze professionali e non limitarsi all’accertamento dei soli elementi di conoscenza ed abilità (questa avrà come prevede la norma un “peso almeno pari al 50% del totale delle prove previste”), consisterà dunque in una prova da svolgersi nel laboratorio di informatica.

Le discipline coinvolte nella Seconda Prova sono anch'esse stabilite dal Consiglio di Classe e la prova medesima dovrà essere concertata dai docenti interessati.

I docenti dei Consigli di Classe formuleranno due proposte  sia della prima Prova che della Seconda Prova che saranno esaminate dalla Commissione d’Esame: essendo prevista una sola commissione per le classi dell’indirizzo professionale i docenti delle discipline coinvolte dovranno concordare le prove.

La Prova Orale (colloquio) ha lo scopo di valutare la consapevolezza dello studente rispetto al percorso educativo e formativo svolto e sarà centrata sulla presentazione di un’opera realizzata dallo studente (tesina). Al termine della prova orale si svolgeranno gli scrutini.

La Commissione d’esame è nominata dal D. S. con apposito atto di seguito allegato.

L’esame si svolgerà presso la sede centrale secondo il calendario di seguito allegato.


Home - URP - Note Legali - Privacy - Siti Tematici