IIS ENRICO MATTEI.

Liceo Scientifico

Liceo Scientifico: via Settevene Palo Nuova snc, ingresso pedonale via Borsellino, ingresso auto via Pertini.

Codice Ministeriale RMPS05701A

Il segno distintivo dei licei è una formazione culturale di base per così dire a banda larga, propedeutica alla continuazione degli studi e idonea a favorire l’ingresso nel mondo del lavoro.
Tutti i licei hanno la durata di cinque anni e sono suddivisi in un biennio e in un triennio, al termine del quale gli studenti sostengono l’esame di Stato, utile al proseguimento degli studi in qualunque facoltà universitaria. Il quinto anno è anche finalizzato ad un migliore raccordo tra la scuola e l’istruzione superiore e alla preparazione all’inserimento nella vita lavorativa.
L’obiettivo del nuovo ordinamento degli studi è quello di rilanciarne la qualità, intesa come capacità di fornire allo studente “gli strumenti culturali e metodologici per una comprensione approfondita della realtà, affinché egli si ponga con atteggiamento razionale, creativo, progettuale e critico, di fronte alle situazioni, ai fenomeni e ai problemi, ed acquisisca conoscenze, abilità e competenze coerenti con le capacità e le scelte personali e adeguate al proseguimento degli studi di ordine superiore all’inserimento nella vita. sociale e nel mondo del lavoro” (Regolamento, art. 2, comma 2).
Il Profilo educativo, culturale e professionale (PECUP) dello studente a conclusione del secondo ciclo del sistema educativo di istruzione e formazione per il sistema dei licei si ispira a questi principi generali ed è comune a tutti gli studenti liceali, mentre i profili dei licei specificano i risultati di apprendimento degli studenti al termine dei singoli percorsi liceali.


Un confronto con l’Europa
Il liceo italiano si caratterizza per la sua maggiore durata (5 anni, contro i 3-4 del resto d’Europa). L’anticipo dell’età d’iscrizione alla scuola primaria permette di compensare, per molti studenti, la differenza esistente con i ragazzi degli altri Paesi europei.
Un ulteriore avvicinamento alle tendenze in atto in Europa, soprattutto nel centro-nord del continente, che puntano su una maggiore flessibilità e personalizzazione dei percorsi formativi, deriva dall’utilizzazione degli spazi di autonomia assegnati ai licei (20% nel biennio iniziale e nell’ultimo anno, 30% nel secondo biennio).

Quadro Orario Nuovo Ordinamento
DISCIPLINA
I
II
III
IV
V
Lingua Italiana 4 4 4 4 4
Lingua e Cultura Latina 3 3 3 3 3
Lingua Inglese 3 3 3 3 3
Storia e Geografia 3 3      
Storia     2 2 2
Filosofia     3 3 3
Matematica* 5 5 4 4 4
Fisica 2 2 3 3 3
Scienze naturali** 2 2 3 3 3
Disegno e storia dell'arte 2 2 2 2 2
Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2
Rel. Catt. o Mat. Alternativa 1 1 1 1 1
TOTALE ORE 27 27 30 30 30

* con Informatica al primo biennio
** Biologia, Chimica, Scienze della Terra


Istituto
Sezione News

Collegio Docenti

Il giorno 21.02.2017 alle ore 15.00 presso l’Aula Magna

 

Corsi pom. per i ragazzi frequentanti la terza media

Si avvisano gli studenti di terza media che Martedi 21 febbraio 2017 non ci sarà il corso di Francese. Il corso riprenderà Martedì 28 febbraio 2017 con lo stesso orario (15.15-16.15).

Home - URP - Note Legali - Privacy - Siti Tematici