IIS ENRICO MATTEI.

Piccole Donne e Piccoli Uomini crescono

13/11/2017

La violenza di genere, appuntamento tristemente quotidiano della cronaca, è l’estrema, irreparabile conseguenza della discriminazione basata sul sesso. Vittime e carnefici solo pochi anni prima sono stati studenti e figli, ancora protetti e ancora innocenti, ma forse già portatrici e portatori dei segni che ne annunciavano il destino.

La scuola, che non può ignorare la drammaticità di questa evidenza, nel tentativo di contribuire a contrastare il fenomeno, si trova di fronte al più difficile dei problemi, quello della  barriera generazionale e della incomunicabilità fra adolescenti e adulti su temi esistenziali profondi posti in una dimensione altra rispetto all’ istituzionale format docente/studente.

Se è vero che non può abdicare al compito di sviluppare conoscenze e competenze critiche, qualunque sia l’occasione che la impegna, è altrettanto vero che su sfide educative così difficili la scuola deve “disegnare” un nuovo ambiente di lavoro affinché i giovani si trasformino in registi e attori protagonisti del loro stesso percorso di crescita.

Il Progetto offre una preziosa opportunità per strutturare un percorso di approfondimento ben articolato nei diversi settori (letterario, giuridico, sindacale, psicologico, sociale, artistico) che metta al centro dell’azione studenti e studentesse e faccia della scuola un presidio permanente, riconoscibile e attivo nella prevenzione della violenza sulle donne.

Obiettivi:

  1. Aumentare il livello di attenzione della comunità scolastica rispetto al tema delle pari opportunità e della violenza di genere.

  2. Diffondere un’informazione corretta e documentata sulla situazione mondiale e nazionale rispetto ai femminicidi, ai casi di stalking, al confronto tra uomini e donne sui titoli di studio e in relazione ai dati di occupazione e disoccupazione.

  3. Cogliere ed analizzare nelle opere letterarie e teatrali della tradizione europea il persistere e l’evolversi di stereotipi legati al genere.

  4. Acquisire in relazione al tema trattato il senso di attualità e vitalità di un’opera letteraria e teatrale.

  5. Organizzare informazioni e contenuti in percorsi efficaci e tali da favorire la strutturazione di un giudizio critico.

  6. Sperimentare un processo di autoregolamentazione e di applicazione dei risultati (il codice etico)

  7. Sperimentare l’impegno civile con comportamenti attivi ( creazione della campagna di sensibilizzazione e ricerca di contatti con altre scuole)

Attività: conferenze, spettacolo teatrale, laboratori pomeridiani, lezioni curricolari

 

Comitato Scientifico: proff. Bettini, Resch, Temperi

 

Progetto finanziato dalla Regione Lazio. Determinazione dirigenziale del 02 Novembre 2016 n. G 12775 - Avviso Pubblico “PROGETTI PER LA PREVENZIONE E IL CONTRASTO ALLA VIOLENZA DI GENERE AI SENSI DELLA DGR N.591 DEL 2016”. Autorizzazione: determinazione dirigenziale del 19/09/2017  n. G12681


P.O.F.
Sezione News

Notizie per il giorno...

13 dicembre  

Incontri pomeridiani Docenti-Genitori

Mercoledì 13 e Giovedì 14 Dicembre

BIC LAZIO

12 dicembre

Olimpiadi di Fisica

12 dicembre

Scuolambiente

Dal 6 dicembre

Open Day

2 dicembre

Corso di Canto Corale

dal 13 novembre

Certificazioni - Spagnolo

dal 7 novembre

Laboratorio teatrale

“Shakespeare Drama Lab”

Home - URP - Note Legali - Privacy - Siti Tematici